Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Altro libro dell'anno "I Netanyahu - Dove si narra un episodio minore e in fin dei conti trascurabile della storia di una famiglia illustre" di Joshua Cohen (Codice Edizioni, traduzione di Claudia Durastanti) e la generalizzata abitudine a non voler leggere libri complessi

  E in questo mio secondo giorno libero è arrivato un altro dei miei romanzi dell'anno: "I Netanyahu - Dove si narra un episodio minore e in fin dei conti trascurabile della storia di una famiglia illustre" di Joshua Cohen (Codice Edizioni, traduzione di Claudia Durastanti) e che è il primo vero romanzo di questo autore che mi ha veramente travolto mentre gli altri suoi (ma mi riprometto di rileggerli) non è che mi avessero poi convinto del tutto. Non aggiungo nient'altro perché è un romanzo che merita solo e soltanto di essere letto, assorbito in tutte le sue sfaccettature, i passaggi travolgenti nella loro irresistibile comicità, le domande che interrogano ciascuno di noi. Prima di leggerlo avevo sbirciato un articolo di Paolo Di Paolo su "L'Espresso" intitolato : "Che noia, quel Calvino". Tempo che manca. Pigrizia. Populismo culturale. L'intolleranza ai libri complessi è sempre più frequente e sbandierata. E anche il lettore forte è ind

Ultimi post

Il mio esile commento sul risultato delle elezioni + una bella graphic novel: "Survilo - La ragazza di Leningrado" di Olga Lavrenteva (BAO) +

Un estratto dall'emozionante "Proust senza tempo" di Alessandro Piperno (Mondadori) e pensando a mio padre e alla morte che lo circonda e una foto promessa a Fondazione Luigi Einaudi e a Giuseppe Benedetto

Nessuno tocchi Caino: CARCERE: L’UNICA RIFORMA POSSIBILE È L’ABOLIZIONE

Proust, Nabokov, le persone che ho incontrato e che votano Meloni e l'orrore che provo per Conte; le donne garantiste che mi stanno a cuore; Piccola rassegna stampa. Numero 87

Uno dei miei romanzi dell'anno: "Morire in California" di Newton Thornburg (SUR, traduzione e postfazione di Tommaso Pincio)

Rinnovo permesso; il bel lavoro de L'Asino di Buridano coi candidati nel lecchese e cosa voterei ai referendum svizzeri; libri e musica

altri libri in casa, un altro che sta per uscire e un augurio ad alcune candidati e candidati in vista del 25 settembre

Nessuno Tocchi Caino - IN UN SOLO GIORNO 3 IMPICCATI E 2 FUCILATI. RIECCO IL BOIA DI HAMAS

Due libri + un crowdfounding per pubblicare "Why Liberalism Works" di Deirdre McCloskey + Nancy Sinatra & Lee Hazlewood

Che bello "Vivere mi uccide" di Paul Smaïl (Minimum Fax, traduzione di Lorenza Pieri)